Pubblicazioni

La fede dei cristiani neo-apostolici in riguardo all’aldilà

17.02.2006

Francoforte. Un omonimo opuscolo tratta della fede dei cristiani neo-apostolici in riguardo all’eternità. Non pretende di dare delle risposte esaurienti su tutte le domande riguardanti l’aldilà. Il testo si concentra su affermazioni della fede in merito al futuro dopo la morte.

Decenni fa i cristiani neo-apostolici leggevano l’opuscolo "Lichtblicke ins Totenreich" (Sguardi di luce nel regno dei morti) di Hermann Niehaus e il libro "Das Leben nach dem Tode" (La vita dopo la morte) di Friedrich Linde. Nella sua prefazione all’opuscolo appena apparso “La fede dei cristiani neo-apostolici in riguardo all’aldilà", il sommoapostolo Wilhelm Leber scrive: "È passato tanto tempo da quando sono state scritte queste due pubblicazioni e sono stato confrontato con la domanda se le affermazioni in esse contenute corrispondono ancora alle conoscenze odierne. Inoltre, in relazione a questo tema per noi molto importante sono sorte nuove domande, alle quali bisognava dare risposta."

L'opuscolo è ottenibile presso la casa editrice della Chiesa: Verlag Friedrich Bischoff e costa Euro 3,80. Oltre all'edizione tedesca esiste anche una versione in lingua inglese. La prima tiratura in entrambe le lingue sarà di 18'000 esemplari.

 

Categoria: Publications