Progetti umanitari

Prevista un’opera caritatevole nell’Africa orientale

03.12.2009

Punto di rincontro Nairobi: collaboratori e collaboratrici della CNA East Africa

Anche la poca acqua significa vita (foto: NAK-karitativ)

Dortmund. Come »NAK-karitativ« informa, nel mese di gennaio dell’anno prossimo sarà creata un’opera caritatevole della Chiesa nell’Africa orientale con sede nella capitale keniota, a Nairobi.  Da qui, saranno coordinate le prestazioni e gli aiuti umanitari in Kenia, Uganda, Tanzania e Sansibar. L’accordo è stato raggiunto tra il direttore della Henwood-Foundation (Zambia) Crispin Sanjase e Bernd Klippert, direttore della »NAK-karitativ« (Germania).

L’apostolo di distretto Shadrek Lubasi, responsabile del lavoro della Chiesa Neo-Apostolica nell’Africa orientale, ha invitato i due direttori lo scorso ottobre a Nairobi per un primo incontro di lavoro. Un punto importante sull’ordine del giorno erano le preparazioni per la creazione di un’opera umanitaria e caritatevole internazionale della Chiesa Neo-Apostolica nella regione dell’Africa orientale.

Con questa nuova opera caritatevole, la rete delle organizzazioni umanitarie nell’Africa si estende ora dallo Zimbabwe, Zambia, Malawi, Kenia, Tanzania fino all’Uganda. Il direttore futuro sarà formato da gennaio fino a marzo nella Henwood-Foundation Zambia. »NAK-karitativ« assume le spese di formazione.

Dopo l’iscrizione a registro, i lavori di progettazione potranno essere intrapresi a partire dalla seconda metà dell’anno prossimo. I punti principali dei progetti saranno i soccorsi urgenti e di sviluppo.

Rapporto finale annuale

»NAK-karitativ« ha curato ben 36 progetti nell’anno 2009; una cifra mai raggiunta dalla sua creazione nel 2001. Questi progetti hanno richiesto un appoggio finanziario di più di 1,7 milioni di Euro. Ecco alcuni progetti: aiuto nella catastrofe nelle Filippine insieme all’organizzazione HelpAge; costruzione di un asilo per bambini a Alaverdi in Armenia; soccorsi urgenti in Zimbabwe insieme all’organizzazione umanitaria tedesca contro la fame DWHH; distribuzione di viveri in Uganda e Kenia; soccorsi d’urgenza per i colpiti dalla siccità in Etiopia; prestazioni d’aiuto nella Corea del Nord.

Leggete le notizie di stampa di »NAK-karitativ« sul sito dell’organizzazione. Anche la Henwood-Foundation in Zambia ha il suo proprio sito.