Progetti umanitari

“NAK-karitativ” si impegna nei Paesi della zona del Sahel

20.09.2007

Dortmund. Dopo le recenti inusuali e forti alluvioni nei Paesi della zona del Sahel, “NAK-karitativ”, organizzazione umanitaria della Chiesa Neo-Apostolica in Germania, si informa su quali misure d'urgenza ed a medio termine devono essere intrapprese; mette a disposizione i mezzi per progetti adeguati. Offerte sono attese e ben accette.

Nei Paesi della zona del Sahel, sul continente africano, si sono riversate le più disastrose inondazioni fino a memoria d'uomo. Dall'est del Senegal fino all'Uganda a ovest del continente, milioni di persone ne sono colpite. La distruzione dei raccolti ed il fatto che i campi coltivati sono stati cancellati, mostra quanto sia acuta la situazione d'emergenza e lascia percepire l'enormità dei danni che ne risultano. 

 

52.000 Euro in aiuto alle vittime del terremoto in Perù

Anche l'aiuto ai terremotati in Perù ha preso il suo corso. “NAK-karitativ” ha avviato gli aiuti più urgenti e progetti di ricostruzione in Perù, in collaborazione con “HELP e.V. - Hilfe zur Selbsthilfe” di Bonn e “HelpAge-Germania”, Osnabrück. In collaborazione con queste due organizzazioni tedesche ed i loro partner peruviani, l'aiuto ed i progetti di ricostruzione nella zona del terremoto possono essere assistiti. “HELP” era già partner per l'aiuto in Pakistan dopo il terremoto nel 2005. “NAK-karitativ” è in stretta collaborazione con le organizzazioni partner e informerà sugli sviluppi dei progetti. Fino ad ora, sono stati liberati 52.000 Euro dai mezzi a disposizione per l'aiuto in caso di catastrofe.

Leggete le notizie sul sito NAK-karitativ