Progetti umanitari

Cordoglio per i morti nell'Asia meridionale

31.12.2004

Zurigo. Nell'ultimo giorno dell'anno 2004 i pensieri sono pervasi da dolore e sgomento per le innumerevoli vittime della catastrofe causata dal maremoto nell'Asia meridionale. In molte comunità neo-apostoliche si commemorano le vittime del disastro con un minuto di silenzio. Gli apostoli di distretto hanno scritto dei messaggi che vengono letti ai fedeli riuniti nei servizi divini di San Silvestro e Capodanno.

Le condizioni critiche nell'Asia meridionale rimarranno precarie ancora per settimane e mesi. Al momento non ci è dato a sapere se anche fratelli e sorelle neo-apostolici siano tra le vittime. Attualmente, i competenti apostoli e le rispettive amministrazioni nelle regioni maggiormente colpite, non annunciano dei decessi. Ma si avranno notizie affidabili soltanto in un prossimo futuro.

Esiste la possibilità di fare delle donazioni alle persone in difficoltà, tramite l'organizzazione caritatevole della CNA (www.nak.de/karitativ) o altre istituzioni di beneficenza della Chiesa Neo-Apostolica, vedi ad esempio: www.nak.ch/news/news04_7-i.html

Preghiamo per i morti, per i dispersi e per i viventi.

Ulteriori dettagli seguiranno.