Archivio

Famiglie neo-apostoliche colpite in Pakistan

(27.08.2010) Zurigo. La Chiesa Neo-apostolica in Pakistan conta circa 200.000 membri. Molti di essi sono vittime delle inondazioni, circa 100 famiglie hanno perso i loro beni. Queste cifre le ha date il sommoapostolo Wilhelm Leber agli apostoli di distretto su tutto il mondo con l’invito a pregare per le persone di queste regioni. [leggi]

Il terremoto in Cile miete molte vite umane

(02.03.2010) Zurigo. Il numero delle vittime dopo l’orribile terremoto in Cile raggiunge le centinaia; secondo le ultime conoscenze, si annotano più di 700 vittime. La Chiesa Neo-Apostolica prende parte al dolore delle persone: preghiamo per i deceduti e pensiamo alle loro famiglie. Molti sperano ancora di poter trarre persone viventi tra le macerie delle case distrutte! [leggi]

Cristiani neo-apostolici di tutto il mondo donano per Haiti

(10.02.2010) Zurigo. La solidarietà mondiale per le persone nelle zone colpite dal terremoto a Haiti è grande. Molte comunità neo-apostoliche hanno partecipato ad azioni di beneficenza; da tutte le Chiese regionali si riferisce di tali azioni. L’apostolo di distretto Leslie Latorcai del Canada scrive ai membri delle sue comunità che più di 120.000 dollari canadesi sono stati versati alla Croce Rossa. [leggi]

Avviati aiuti concreti per le vittime del terremoto ad Haiti

(20.01.2010) Zurigo/Port-au-Prince. L’apostolo di distretto Leonard Kolb degli USA spiega in un comunicato stampa che è stata avviata una grande azione d’aiuto alle vittime del terremoto. Molti membri della Chiesa Neo-Apostolica versano contributi sui conti di diverse organizzazioni umanitarie. La più parte dei membri della comunità sull’isola dei Caraibi ha sopravissuto alla catastrofe naturale, così dice l’apostolo di distretto; essi però, come tutti gli haitiani, hanno bisogno di aiuto e appoggio. [leggi]

Serie di scosse intense anche nel Malawi

(15.01.2010) Zurigo/Dortmund. Un terremoto ha avuto gravi ripercussioni per la popolazione anche nel paese africano del Malawi. Nel mese di dicembre 2009, la provincia Karonga è stata colpita da scosse dell‘intensità 6,0 sulla scala Richter. »NAK-karitativ«, l’opera caritativa tedesca della Chiesa Neo-Apostolica, raccoglie donazioni per Haiti come pure per il Malawi. [leggi]

Il terremoto su Haiti causa molte vittime!

(14.01.2010) Zurigo. Milioni di persone sull’isola caraibica di Haiti hanno bisogno di soccorso, sono feriti, hanno perso la vita o sono senza tetto! Anche dei circa 2.000 membri della Chiesa Neo-Apostolica non ci sono ancora notizie. Nella capitale Port-au-Prince vige il caos. Il terremoto di martedì sera con un’intensità di 7,0 sulla scala Richter è stato il più disastroso fino ad ora; senza contare che il paese è uno dei più poveri al mondo. [leggi]