Notizie dal mondo

Pentecoste 2009: „Ma ringraziato sia Dio, che ci dà la vittoria per mezzo del nostro Signore Gesù Cristo!“

04.06.2009

Il sommoapostolo Wilhelm Leber trasmette la parola di saluto di Pentecoste 2009 (foto: CNA USA)

Zurigo. La parola di saluto di quest’anno per Pentecoste è tratta da 1 Corinzi 15, 57: „ Ma ringraziato sia Dio, che ci dà la vittoria per mezzo del nostro Signore Gesù Cristo!“ La guida internazionale della Chiesa scrive a tutte le comunità del mondo intero: „Cristo è uscito vittorioso sul Golgata, vittorioso contro la morte. Coloro che appartengono a Cristo, partecipano alla sua vittoria.“

Ogni anno, la guida della Chiesa esprime a Pentecoste una parola di saluto alle comunità neo-apostoliche del mondo intero. Quest’anno, la parola è in 1 Corinzi 15, 57. Il sommoapostolo esprime i suoi pensieri in una lettera a tutti gli apostoli; egli scrive:

„La parola lascia intendere che il Signore ci è sempre vicino e che ci dà la forza per avere vittorie, anche se molto piccole. Vogliamo vincere l’incredulità, l’egoismo smisurato, la disperazione e la pigrizia. Il nostro proponimento è: ottenere una vittoria ogni giorno!“

Leggete il nostro rendiconto sul servizio divino di Pentecoste 2009 a Chicago, Illinois.