La nuova Chiesa regionale della Germania occidentale si presenta

07.03.2018

Le quattro Chiese regionali della Germania (grafico: CNA)

L'apostolo di distretto Rainer Storck

L'apostolo di distretto a r. Bernd Koberstein (le due foto: Jessica Kraemer)

Dortmund/Francoforte/Zurigo. L'attuale Chiesa regionale più grande della Germania porta il nome di „Germania occidentale“. Essa raggruppa le chiese dei distretti Assia/Renania-Palatinato/Saarland e Renania del nord-Westfalia. La Chiesa regionale è guidata dall'apostolo di distretto Rainer Storck.

La nuova Chiesa regionale conta circa 118.000 membri; è stata inaugurata ufficialmente il 1° gennaio 2018. Essa gode, come tutte le altre Chiese regionali di Germania, del diritto pubblico ed è alla pari delle altre Chiese anche quanto concerne i diritti e i doveri.

Quattro Chiese regionali – quattro apostoli di distretto

In Germania si sono formate così quattro Chiese regionali: la Chiesa Neo-Apostolica del nord e orientale (87.000 membri), la CNA Berlino-Brandenburgo (24.000), la CNA occidentale (118.000) e la CNA del sud (109.000). Circa 340.000 membri neo-apostolici sono iscritti nei libri delle 1.750 comunità. Le guide delle singole Chiese sono: Rüdiger Krause, Wolfgang Nadolny, Rainer Storck e Michael Ehrich.

Allo stesso tempo area d'attività d'apostolo di distretto

La Chiesa Neo-Apostolica della Germania occidentale non è solamente una Chiesa regionale tedesca. Lo stesso nome comprende un'area anche all'infuori delle frontiere tedesche. L'apostolo di distretto Rainer Storck guida la cura delle anime e l'amministrazione di ben 50 paesi sulla terra dalla sua centrale a Dortmund. In quei paesi la Chiesa neo-Apostolica è riconosciuta come Chiesa indipendente, non hanno però un apostolo di distretto e pertanto appartengono ad un'area d'attività d'apostolo di distretto. In Europa, oltre alla Chiesa regionale della Germania occidentale, vi sono anche le comunità neo-apostoliche dell'Albania, Belgio, Francia, Georgia, Grecia, Kosovo, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Portogallo, Turchia e Cipro.

Rappresentati su tutta la terra

Al di là delle frontiere europee, l'apostolo di distretto Storck è responsabile anche delle comunità in Egitto, Angola, Burchina Faso, Zambia, Guinea-Bissau, Isole Capo Verde, Mali, Niger, Sao Tomé e Principe, Senegal e in Tunisia. Anche in Polinesia e nell'America del sud ci sono comunità che sono appoggiate dalla centrale dell'amministrazione di Dortmund. Una panoramica dettagliata la trovate sul sito della CNAI: http://www.nak.org/it/cna-nel-mondo/.

Presentazione pubblica

La nuova Chiesa regionale è stata presentata pubblicamente con un ricevimento a Francoforte. L'apostolo di distretto Rainer Storck ha presentato i suoi obiettivi per il futuro a rappresentanti della Chiesa e della politica. Ecco i suoi principali obiettivi: fortificare le comunità locali, avere cura delle risorse finanziarie e l’osservanza dei contenuti espressi dal Vangelo di Cristo.  Promuovere ciò non è solo compito di una singola confessione, ma di tutta la Chiesa di Cristo.