Edy Isnugroho è il nuovo aiutante d’apostolo di distretto per l’Asia sudorientale

23.05.2017

Incarico quale aiutante d’apostolo di distretto

L‘apostolo Edy Isnugroho

L‘apostolo Beliot (foto: NACSEAsia)

Zurigo/Depok. L’area d’attività d’apostolo di distretto dell’Asia sudorientale ha un nuovo aiutante d’apostolo di distretto: l’apostolo Edy Isnugroho. Domenica 21 maggio 2017, la guida internazionale della Chiesa, il sommoapostolo Jean-Luc Schneider, ha incaricato il 54enne quale aiutante dell’apostolo di distretto Urs Hebeisen.

Già all’inizio dell’anno, questo incarico è stato reso noto ai membri della Chiesa. L’apostolo di distretto Hebeisen, guida delle Chiese regionali dell’Asia sudorientale, ha informato sul suo pensionamento nel 2018 e sull’incarico del suo aiutante.

Nella comunità di Depok (Indonesia), il sommoapostolo Schneider ha celebrato un servizio divino il 21 maggio. La guida spirituale ha elaborato una parola biblica da 1 Pietro, 4, 10: „Come buoni amministratori della svariata grazia di Dio, ciascuno, secondo il dono che ha ricevuto, lo metta a servizio degli altri“.  Alla fine del servizio divino, egli ha nominato l’apostolo Isnugroho quale aiutante d’apostolo di distretto.

Un esperto nella cura dell‘anima

Edy Isnugroho è sposato e padre di tre figli. Dal 23 marzo 2002 porta il ministero d’apostolo e cura le anime nell’Indonesia e del Brunei. Già da molti anni, egli lavora al servizio della Chiesa.

Nella sua attività quale aiutante d’apostolo di distretto, l‘apostolo Isnugroho lavorerà in futuro in tutti i 18 paesi dell’area d’attività d’apostolo di distretto dell’Asia sudorientale. Quale suo successore per il distretto apostolico Indonesia/Brunei, il 47enne anziano di distretto Rumantiyo è stato consacrato quale nuovo apostolo. La consacrazione da parte del sommoapostolo Schneider è stata effettuata durante il servizio divino di giovedì 18 maggio 2017 a Lampung (Indonesia).

80.000 fedeli in 18 paesi

La Chiesa Neo-Apostolica è composta da 17 aree d’attività d’apostolo di distretto. Queste aree sono dirette da 17 apostoli di distretto e 10 aiutanti d’apostolo di distretto. 326 apostoli, come pure altri 260.000 ministri sono a loro disposizione per la cura spirituale. Sul mondo intero, circa nove milioni di cristiani, distribuiti in 60.000 comunità, riconoscono e praticano la fede neo-apostolica; circa 80.000 membri si trovano nelle 2.200 comunità dell’Asia sudorientale.