Giornate d’incontri a Città del Capo

19.03.2014

Un saluto di benvenuto

La comunità di Retreat-East

Concerto del sabato a Silvertown...

...con il coro dei bambini (foto: CNA Cape)

Zurigo/Città del Capo. „Il timore di Dio è l’inizio di ogni saggezza“, ci dice la Sacra Scrittura. Questa parola è stata pure il punto centrale del servizio divino celebrato dal sommoapostolo Jean-Luc Schneider domenica scorsa nella comunità di Retreat-East al Capo di Buona Speranza. Con questo servizio divino è terminato un viaggio di più giorni pieno di incontri nel sud della Repubblica dell’Africa del sud.

Molte migliaia di fratelli e sorelle hanno potuto assistere il sommoapostolo dal vivo nella comunità di Retreat-East oppure per trasmissione via satellite. Egli si è rivolto ai fratelli e alle sorelle sin dall’inizio del servizio divino dicendo loro: „Più vi conosciamo, più vi amiamo!“

Aver timore di Dio significa rispettare Dio

Egli ha posto la nozione del timore di Dio nel mezzo del suo servire: „Appaga il desiderio di quelli che lo temono, ascolta il loro grido e li salva “ (Salmo 145, 19). Il Signore ascolta le preghiere di coloro che lo temono. Vogliamo aver fiducia nell’aiuto di Dio: „Il timore di Dio ci esorta a rivolgerci verso Dio con grande rispetto e adattare i nostri desideri secondo la sua volontà.“ Il fatto di essere sotto la sua grazia come uomini peccatori è pure conoscenza del timore di Dio!

Il sommoapostolo ha riassunto dicendo che Dio risponde alle preghiere di coloro che si rivolgono a Lui con rispetto e umiltà,  di coloro che riconoscono il valore delle sue Opere buone e le sue doti, di coloro che sono sinceri e che anelano, di coloro che vogliono vivere e fare la sua volontà e coloro che anelano la sua grazia.

Alla fine del servizio divino, il sommoapostolo Schneider ha consacrato due nuovi vescovi per la Chiesa regionale del Capo: Anthony Hartzenberg (56) e Jacques Eugené Cronjé (45).

Concerto la sera prima

La sera prima, la guida internazionale della Chiesa ha visitato con i suoi accompagnatori un concerto festivo nella chiesa di Silvertown. È stato un piacere musicale di prima qualità! Già l’inno iniziale „Ringraziate tutti Dio“ ha dimostrato il livello del programma previsto per la serata. Cori e gruppi hanno presentato musica tradizionale e classica. Anche un coro di bambini ha partecipato e ha raccolto un applauso particolare! Alla fine della manifestazione, il sommoapostolo Schneider ha pregato gli ospiti riuniti di ringraziare i musicisti con un minuto di silenzio invece di un applauso di ringraziamento, un gesto non convenzionale ma emozionante!

Trovate altre immagini e resoconti sul sito della New Apostolic Church Cape: www.naccape.org.za

Categoria: Africa