L‘ultimo viaggio oltremare a Johannesburg

06.12.2013

Quattro ministri affermati sono posti a riposo

Una grande comunità a Johannesburg, Africa del sud

L’ultimo viaggio oltremare di quest’anno per il sommoapostolo Schneider

Concerto a Pretoria, sabato 30 novembre 2013 (foto: CNA SEA)

Zurigo. L’ultimo viaggio oltremare di quest’anno ha portato il sommoapostolo Jean-Luc Schneider a Johannesburg, nell’Africa del sud. Durante il servizio divino di domenica, celebrato nel Gallagher Estate Convention Centre Johannesburg e trasmesso nell’area d’attività dell’apostolo di distretto, sono stati posti a riposo tre apostoli e un vescovo.

L’apostolo Frank Mwape dalla Chiesa regionale del South East Africa, come pure gli apostoli Moses Mulopo e Willi Sweta (Zambia), sono stati attivi quali apostoli rispettivamente 28, 17 e 10 anni, mentre il vescovo Siachalwa Muchimba (anche dello Zambia) è stato attivo per ben 26 anni. Il sommoapostolo li ha ringraziati per i lunghi anni nei quali essi hanno servito il Signore e le anime affidate con amore, fedeltà e umiltà; poi ha augurato loro un pensionamento benedetto dal Signore. Steven Lishebo Lindunda (56) ed Elvis Mubita Liywalii (51) sono stati consacrati apostoli, Oscar Sibote Kalumiana (49) ha ricevuto il ministero di vescovo. Tutti e tre i ministri lavoreranno nell’area d’attività dell’apostolo di distretto Ndandula (Zambia).

»Salvaci«

La guida della Chiesa ha servito con la parola in 1. Cronache 16,35: „Dite: Salvaci, Dio della nostra salvezza; raccoglici, liberaci dalle genti sì che possiamo celebrare il tuo santo nome, gloriarci della tua lode!“ Egli ne ha tratto il messaggio che la fede, la grazia e la perseveranza sono indispensabili per la salvezza dell’uomo. Egli ha detto: „Per noi la richiesta »salvaci« è di più che un desiderio di essere liberati da tutto ciò che ci affligge. Essa esprime la profonda nostalgia di poter vivere in eterno con Dio.“

Concerto del sabato

Sabato pomeriggio, la guida internazionale della Chiesa con i suoi accompagnatori, ha preso parte ad un concerto festivo, il quale ha avuto luogo nella ZK Matthews Hall della University of South Africa [UNISA] a Pretoria.

La Chiesa Neo-Apostolica nell’Africa sud orientale

L’apostolo di distretto Patrick Mkhwanazi è il responsabile della Chiesa Neo-Apostolica nei paesi Botswana, Lesotho, Madagascar, Mauritius, Mayotte, Mozambico, Réunion, Rodrigues, Seychelles, Africa del sud (Free State, Gauteng, Kwazulu-Natal, Mpumalanga, Limpopo, North West) e Swaziland. Tutti questi paesi sono raggruppati nell’area d’attività dell’Africa del sud.

Categoria: Africa