Incendio distrugge villaggio

06.09.2005

Mongu, Zambia. Un vasto incendio ha completamente raso al suolo Mongu, un villaggio ad ovest dello Zambia. 28 le famiglie colpite, la maggior parte delle quali neo-apostoliche.

Mongu è un villaggio nelle pianure dello Zambesi, situato nella provincia occidentale dello Zambia. L'apostolo di distretto competente, Charles Ndandula, ha comunicato via fax al sommoapostolo come mercoledì 24 agosto 2005 un fuoco abbia completamente distrutto il villaggio. Ben 34 case sono state bruciate in pochi istanti. La maggior parte delle famiglie colpite appartiene alla Chiesa Neo-Apostolica. Così l'apostolo di distretto Charles Ndandula nella sua comunicazione: "Grazie a Dio non è perito nessuno. Al momento dell‘ incendio le donne stavano lavorando nei campi e gli uomini stavano pescando. La perdita subita è comunque grande: hanno perso tutto ciò che avevano ad eccezione degli indumenti indossati in quel momento.

Il sommoapostolo Wilhelm Leber si è immediatamente dichiarato disposto ad aiutare gli abitanti del villaggio, ai quali per ora vengono distribuiti cibo e capi di vestiario. L'apostolo di distretto Ndandula si è recato personalmente nella zona colpita per il coordinamento degli aiuti inviati. L'intero villaggio dovrà essere ricostruito.

In Zambia circa 1,2 milioni di persone appartengono alla Chiesa Neo-Apostolica.