News CNA Internazionale

Il sommoapostolo annuncia già il motto per la GIG

(05.06.2017) Zurigo. Lo si è aspettato con tensione, ora è conosciuto: „Eccomi“ è il motto per la giornata internazionali della gioventù della Chiesa Neo-Apostolica nel 2019. Alla fine di maggio 2019, più di 30.000 cristiani neo-apostolici si ritroveranno alla fiera di Düsseldorf in Germania. [leggi]

Pentecoste 2017 a Vienna: un appello a più entusiasmo

(05.06.2017) Zurigo/Vienna. Nella cristianità, Pentecoste viene intesa normalmente come anniversario della Chiesa. Però questo dovrebbe dimostrarsi in ognuno nel quotidiano nella gioia e nell’entusiasmo per il Vangelo, esorta il sommoapostolo Jean-Luc Schneider durante il servizio divino a Vienna. [leggi]

I servizi divini a S. Silvestro e Capodanno cambiano in Europa

(04.04.2017) Zurigo. Dal 2011 vale l’attuale disposizione dei servizi divini a S. Silvestro e Capodanno. Gli apostoli di distretto europei hanno deciso di rivedere tale materia per l’ambito europeo. In futuro, l’ultimo servizio divino dell’anno e il primo dell’anno nuovo saranno celebrati di domenica. [leggi]

Germania del nord e est: la più grande area d’attività d’apostolo di distretto in Germania

(20.06.2016) Hannover/Zurigo. Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha festeggiato un servizio divino il 19 giugno ad Hannover. Colà, egli ha posto a riposo l’apostolo di distretto di lunga durata Wilfried Klingler (65). Nello stesso tempo, all’apostolo di distretto Rüdiger Krause (55) di Amburgo è stata affidata la guida delle Chiese regionali della Bassa Sassonia, Sassonia-Anhalt, Sassonia e Turingia; risulta così l’area d’attività d’apostolo di distretto più grande in Germania. [leggi]

Grande solidarietà con le vittime a Parigi

(16.11.2015) Zurigo/Parigi. L’apostolo di distretto responsabile della Chiesa Neo-Apostolica di Francia Bernd Koberstein,si rivolge le condoglianze al pubblico. Egli ha preso conoscenza degli avvenimenti di venerdì sera a Parigi con molto sgomento. Un’esplosione ha avuto luogo nelle vicinanze della nostra chiesa al centro di Parigi. Il servizio divino di domenica mattina è stato annullato precauzionalmente dall’apostolo Jeannot Leibfried. [leggi]

Servizio divino di Pentecoste: „Dar fiducia alla forza dello Spirito Santo“

(28.05.2015) Zurigo/Lusaka. È stato il punto culminante della tradizionale festa di Pentecoste della Chiesa Neo-Apostolica: il servizio divino centrale con la guida della Chiesa, il sommoapostolo Jean-Luc Schneider. Il suo messaggio fondamentale: „Diamo fiducia alla forza dello Spirito Santo.“ [leggi]

Nuovi obiettivi per l’Africa

(28.05.2015) Zurigo/Lusaka. La festa di Pentecoste 2015 della Chiesa Neo-Apostolica in Zambia è iniziata ufficialmente con una riunione alla quale hanno partecipato quasi tutti gli apostoli africani. Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider ha formulato nuovi obiettivi per lo sviluppo della Chiesa su questo continente. [leggi]

Nuovo membro nel Gruppo di lavoro per contatti con religioni e confessioni (GL CRC)

(17.04.2015) Zurigo. L‘apostolo Clement Haeck è il nuovo membro del gruppo di lavoro contatti con religioni e confessioni (GL CRC). Egli succede al vescovo Paul Imhof, il quale si è congedato dal gruppo in occasione della sua messa a riposo nell’ottobre 2013. Clement Haeck ha 62 anni e abita nel Lussemburgo. [leggi]

La Chiesa Neo-Apostolica pubblica una nuova rivista per i membri

(28.03.2015) Zurigo. „community“ è il nome di una nuova rivista della Chiesa Neo-Apostolica Internazionale. Essa è da subito a disposizione elettronicamente in inglese, francese e spagnolo. In molte Chiese regionali, la rivista viene tradotta in altre lingue del posto. [leggi]

Parola dell’anno 2015: Joy in Christ – La joie en Christ – La gioia in Cristo

(02.01.2015) Zurigo. „Gioia in Cristo“ – Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider rivolge questo motto per il nuovo anno 2015 a tutte le comunità neo-apostoliche della terra. Egli vuole rammentare alla forza che i cristiani possono ricevere in un’intenso rapporto con il Figlio di Dio. Nessuno sa, nemmeno lui, ciò che il nuovo anno porterà; nonostante questo, potremmo già ora definire delle priorità. [leggi]