News CNA Internazionale

Un uomo con una „memoria del cuore“

26.02.2018

"Arrivederci" all'apostolo di distretto Bernd Koberstein

Due apostoli di distretto, due amici

Il successore apostolo di distretto Rainer Storck (tutti i diritti fotografici: Jessica Kraemer)

Zurigo/Dieburg. Domenica 25.02.2018: il sommoapostolo Jean-Luc Schneider pone a risposo il suo fratello di fede e apostolo di distretto Bernd Koberstein.  Per il 65enne e la sua famiglia, come pure per tutta l'area d'attività condotta, inizia una nuova era.

Egli è un uomo con una „memoria del cuore", così lo attesta la guida della Chiesa in occasione della messa a riposo. L'apostolo di distretto Koberstein ha saputo essere vicino al suo prossimo e incontrarlo personalmente. Il sommoapostolo ne dà un esempio: quale nuovo apostolo di distretto della Chiesa regionale di Francia, Koberstein in breve tempo ha imparato a memoria tutti i nomi dei ministri distrettuali e delle loro consorti e, per di più, ha imparato anche il francese! „Quello che hai fatto, lo hai fatto con molto impegno e con tutto il cuore" così il sommoapostolo esprime il suo apprezzamento.

Misurarsi a Cristo

L'apostolo di distretto Bern Koberstein è stato per nove anni guida responsabile delle Chiese neo-apostoliche regionali indipendenti di Egitto, Belgio, Burchina Faso, Germania (Assia, Renania-Palatinato, Saarland), Francia, Zambia, Grecia, Irak, Iran, Giordania, Libano, Lussemburgo, Mali, Niger, Senegal, Siria, Tunisia, Turchia, Cipro; una grande attività di viaggi e cultura. L'apostolo di distretto rammenta nella sua ultima predica di domenica: tutto ciò è possibile quando i cristiani si misurano con Cristo! „Manteniamo l'entusiasmo per Cristo", questa la sua esortazione alla comunità. La vita cristiana è allo stesso tempo un richiamo e un segno per chi ci sta intorno. Deve esserci Cristo laddove si predica di Cristo.

Amico e collaboratore

Il sommoapostolo Schneider si ricorda che l'apostolo di distretto Koberstein ha lavorato in molteplici gruppi di progetto e di lavoro della Chiesa internazionale, come pure nella cerchia degli apostoli di distretto. Egli è stato un amico fedele e leale, come pure un collaboratore esemplare. Tra l'altro, egli ha contribuito sostanzialmente alla creazione del catechismo della Chiesa Neo-Apostolica. Il sommoapostolo termina dicendo: „Grazie per tutte le preghiere, i sacrifici, il tuo meraviglioso amore e l'eccellente lavoro“, poi pone a riposo l'apostolo di distretto.

Molto lavoro, molte preghiere

L'apostolo di distretto Rainer Storck (60) da Rheinberg/Renania del nord e Westfalia assume in futuro tutte le aree d'attività del suo predecessore. In Germania, le due Chiese regionali della Renania del nord e Westfalia e quella dell’Assia/Renania-Palatinato/Saarland, sono state riunite, creando la Chiesa regionale della Germania occidentale (abbiamo riferito). Il sommoapostolo ha incoraggiato il suo amico per il futuro: „Non sei solo!”, molti apostoli e fratelli, molte comunità, fratelli e sorelle di fede pregano per lui e collaborano!“

Comunità in più di 40 paesi

La nuova Chiesa regionale della Germania occidentale ha oltre all'apostolo di distretto, anche sette apostoli e dodici vescovi. Essi curano circa 115.000 cristiani neo-apostolici in più di 500 comunità degli stati federali germanici dell’Assia, Renania del nord e Westfalia, Renania-Palatinato e Saarland. Si aggiungono migliaia di comunità in più di 40 paesi e regioni su tutto il mondo.

 

Informazioni supplementari sui seguenti siti: