News CNA Internazionale

Nuovo interlocutore per Arcobaleno CNA

08.01.2014

Primo incontro tra Arcobaleno CNA...

...e il gruppo di progetto a Stoccarda (foto: CNAI)

Zurigo/ Stoccarda. Arcobaleno CNA ha una nuova persona di riferimento ufficiale nella Chiesa Neo-Apostolica. Il gruppo di progetto “Matrimonio, famiglia e concubinato” sarà in futuro il punto di riferimento della guida della Chiesa per l’iniziativa dei cristiani neo-apostolici omo-bi e transessuali. Con questo si potrà raggiungere un maggiore collegamento con le decisioni della Chiesa. Per decenni il punto di contatto del gruppo è stato il gremio per questioni particolari.

Al gruppo di progetto “Matrimonio, famiglia e concubinato” appartengono gli apostoli di distretto Michael Ehrich (presidente), Armin Brinkmann, Markus Fehlbaum, Wilfried Klingler e Wolfgang Nadolny. Il 20 dicembre 2013 ha avuto luogo il primo incontro tra Arcobaleno CNA e il gruppo di progetto. In occasione del primo incontro presso l’amministrazione della Chiesa Neo-Apostolica della Germania del sud a Stoccarda, le redini sono state attribuite ufficialmente all’apostolo di distretto Ehrich, il quale dirigerà in futuro i colloqui. Oltre ai rappresentanti del gruppo di progetto, erano pure presenti l’apostolo Gert Opdenplatz e il vescovo Peter Johanning. Anche dalla parte di Arcobaleno CNA vi erano nuove persone; oltre a due nuove persone di riferimento per l’ambito lesbiche, era presente per la prima volta anche l’anziano di distretto a r. Helmut Simon, rappresentante l’iniziativa dei genitori dell’Arcobaleno CNA.

Discusse altre necessità d’azione

Durante le sei ore di colloquio, i partecipanti hanno ripreso e continuato il dialogo già esistente. All’ordine del giorno vi erano attuali domande riguardanti la posizione di omo-bi e transessuali all’interno della Chiesa Neo-Apostolica. Tra l’altro, i partecipanti hanno discusso la presa di posizione della Chiesa concernente l’omosessualità del 2005. Arcobaleno CNA ha richiesto con vigore la rielaborazione del testo in lingua tedesca e in particolare quella in lingua inglese. I partecipanti sono d’accordo che vi è necessità d’azione e vogliono intraprendere ulteriori passi. L’assemblea ha pure discusso intensamente su come Arcobaleno CNA possa essere annesso ancora più strettamente all’organizzazione della Chiesa per poter partecipare a processi interni.

10 anni di lavoro in comune

L’apostolo di distretto Klingler ha riassunto lo sviluppo negli ultimi dieci anni dicendo che Arcobaleno CNA è diventato una componente del lavoro della Chiesa e che ne è risultato una preziosa collaborazione di fiducia. La Chiesa vuole promuovere e appoggiare questa particolare posizione del gruppo anche in futuro.

I colloqui con il gruppo di progetto, così come per il gremio per questioni particolari, hanno da aver luogo annualmente. Il prossimo incontro è previsto nel dicembre 2014.

Altre indicazioni riguardanti l‘iniziativa: www.regenbogen-nak.org e www.facebook.com/regenbogennak