News CNA Internazionale

Rüdiger Krause è il nuovo apostolo di distretto della Germania del nord

07.12.2010

Nuovi ministri per la Chiesa della Germania del nord, a destra il vescovo Beutz, al centro l’apostolo di distretto Krause

Servizio divino di festa nella CCH con appoggio corale dal Regno Unito (foto: CNA Nord)

Amburgo. Domenica scorsa è avvenuto un cambio alla guida della Chiesa Neo-apostolica della Germania del nord: il nuovo apostolo di distretto si chiama Rüdiger Krause (49). Egli è stato consacrato dalla guida internazionale della Chiesa, il sommoapostolo Wilhelm Leber. Contemporaneamente è stato ordinato anche un nuovo vescovo per la Chiesa regionale nella persona di Thorsten Beutz da Wilhelmshaven.

Il servizio divino di domenica è stato celebrato nel centro congressuale di Amburgo ed è stato trasmesso via satellite in Scandinavia, Regno Unito e Irlanda.  L’apostolo di distretto Karlheinz Schumacher, il quale è stato per ben 40 anni ministro del Signore, ha raggiunto i limiti di età ed è stato posto a riposo calorosamente. Il sommoapostolo Leber lo ha ringraziato per il suo impegno con cordiali parole.  La parola in 1 Corinzi 15, 58 ha fatto da cornice: „Perciò, fratelli miei carissimi, state saldi, incrollabili, sempre abbondanti nell'opera del Signore, sapendo che la vostra fatica non è vana nel Signore”. Il sommoapostolo ha assicurato all’apostolo di distretto che il suo lavoro non è stato per niente vano.  

Auguri di benedizione per i nuovi doni

Il sommoapostolo ha augurato al nuovo apostolo di distretto molta benedizione e l’assistenza di Dio per un lavoro benedetto nell’area d’attività della Germania del nord.  È un suo dovere andare avanti con amore e saggezza divina e con amore per il prossimo. I lsommoapostolo ha pure esortato il nuovo vescovo Thorsten Beutz  a dispensare saggezza divina quale sostegno dell’apostolo di distretto, a rafforzare i fratelli, a donare forza e sollievo, come pure risolvere i problemi con la dovuta pazienza. Egli sarà attivo nei distretti della Frisia, Wilhelmshaven e Oldenburg.

Saldo e incrollabile

Il sommoapostolo nell’elaborare la parola biblica, che ha inizio con la parola „perciò“ e si riferisce alla prima resurrezione e al futuro, ha indicato dove occore essere „Saldo e incrollabile“ cioè nel restare fedeli a Gesù Cristo e al suo sacrificio, aspettando la venuta del Signore.