News CNA Internazionale

Riunione degli apostoli di distretto a Zurigo e servizio divino a Costanza

22.09.2009

Il sommoapostolo Wilhelm Leber all’altare a Costanza (foto: CNA sud)

Workshop per l’introduzione del nuovo catechismo

Gesto gentile da parte della comunità di Costanza, una "torta del lago di Costanza" (foto: CNAI)

Zurigo/Costanza. La autunnale  riunione degli apostoli di distretto (RAD) della Chiesa Neo-Apostolica a Zurigo ha permesso di fare un importante passo in avanti nella realizzazione del previsto catechismo: gli apostoli di distretto riuniti hanno deciso i dettagli per il piano d’informazione ed il concetto d’introduzione. L’anno prossimo, a Pentecoste 2010, è prevista una riunione internazionale degli apostoli, perciò i ministri alla guida della Chiesa saranno dapprima informati sui punti principali del catechismo.

Mercoledì 16.09.2009, si è riunita a Zurigo la RAD Africa. I partecipanti si riuniscono quando bisogna discutere e decidere su temi che concernono tutto il continente africano. Questa volta si è discusso sulle esperienze fatte con il progetto pilota „African Joy“, una rivista per membri della Chiesa nell’Africa orientale (abbiamo riferito). Da giovedì 17 a venerdì 18.09.2009, ha avuto luogo la RAD internazionale nel centro congressi della Chiesa Neo-Apostolica Internazionale nella sede di Zurigo. Oltre ai temi sul catechismo, si è discusso anche sul nuovo Image-Film sulla Chiesa Neo-Apostolica. Questo film, disponibile al momento in lingua tedesca, sarà distribuito presto nelle comunità; è stato pure decisa la produzione di versioni in altre lingue.

Da Zurigo a Costanza

Venerdì alcuni membri della comunità di Costanza hanno sorpreso gli apostoli di distretto con una torta dalla forma del lago di Costanza, grande 140 x 70 cm e cosparsa di frutta fresca.

La RAD è terminata a Costanza, dove il sommoapostolo Wilhelm Leber ha tenuto un servizio divino la domenica. Egli ha servito con la parola in Romani 4, 20-21: „Davanti alla promessa di Dio [Abramo] non vacillò per incredulità, ma fu fortificato nella sua fede e diede gloria a Dio, pienamente convinto che quanto egli ha promesso, è anche in grado di compierlo.“

Il servizio divino è stato trasmesso via satellite in più di 370 comunità della Chiesa regionale Germania del sud, come pure in comunità della Bosnia-Herzegovina, Israele, Macedonia, Serbia e Ucraina. Vi è stata pure la traduzione simultanea in arabo, inglese, italiano, russo, spagnolo e vietnamese (trasmesso dalla Casa editrice Friedrich Bischoff a Francoforte) e sul posto anche in ucraino e serbocroato.

Preghiera per la pace
All’inizio della predica il sommoapostolo Leber ha rammentato la giornata mondiale della preghiera per la pace, la quale ha luogo tradizionalmente ogni anno al 21 settembre e alla quale anche la Chiesa Neo-Apostolica prende parte (abbiamo riferito). „Appoggiamo volentieri questi pensieri“, dice il sommoapostolo, il quale ha esortato le comunità a pregare per la pace e a non rassegnarsi alla discordia e alla guerra: „che il Signore possa dare la pace affinchè la gente non debba soffrire molto. Preghiamo affinchè i responsabili abbiano la saggezza necessaria per assicurare la pace terrena.”

Leggete il resoconto dettagliato sul sito della Chiesa regionale della Germania del sud.

La riunione degli apostoli di distretto della Chiesa Neo-Apostolica ha luogo due volte all‘anno, normalmente alla sede internazionale della Chiesa a Zurigo. I partecipanti sono: il sommoapostolo e tutti gli apostoli di distretto con i loro aiutanti. Ogni tre anni ha luogo la riunione di tutti gli apostoli; l’anno prossimo è fissata per la festa di Pentecoste a Città del Capo (Sudafrica).