News CNA Internazionale

L’apostolo di distretto Urs Hebeisen è la guida della Chiesa Neo-Apostolica nel sud-est asiatico

20.01.2009

Il sommoapostolo Leber si congeda dall’apostolo di distretto Tansahtikno (sinistra) e dà il benvenuto al nuovo apostolo di distretto Hebeisen (destra). Foto: Peter Wild, VFB

Yogyakarta/Zurigo. Un’era è terminata: durante 23 anni l’apostolo di distretto Alfons Tansahtikno è stato alla guida della Chiesa Neo-Apostolica in Indonesia. Da domenica 18 gennaio 2009 egli è a meritato riposo. Il suo successore è l’apostolo di distretto Urs Hebeisen (56), il quale guiderà non solo l’Indonesia, ma condurrà anche molti altri paesi del sud-est asiatico.

Il sommoapostolo Wilhelm Leber, guida internazionale della Chiesa, è partito per Yogyakarta al fine di porre a riposo l’apostolo di distretto indonesiano di lunga data Tansahtikno (65). Lo ha lodato particolarmente per la sua tenacia e la sua grande convinzione di fede; già a 16 anni l’apostolo di distretto era attivo quale diacono in una comunità in Bandung. Nel 1985, per incarico del sommoapostolo Hans Urwyler malato, l’allora apostolo di distretto Richard Fehr lo ordinò quale apostolo di distretto per l’Indonesia. Alfons Tansahtikno ha lavorato per ben 49 anni quale servo nella Chiesa – veramente un lungo periodo! Il suo motto di vita è: „Tutto quello che Dio dice, lo voglio fare.“ Non è un lavoro facile in un paese con più di 200 milioni di abitanti, dei quali solo circa il nove percento appartengono a Chiese cristiane. Il sommoapostolo Leber lo ha ringraziato dicendo: „Tu hai curato e assistito il gregge del Signore con un’amorevole e benigna anima da pastore. La paga del Signore ed il nostro ringraziamento di cuore ti sono dovuti.“

Nuova area d’attività d’apostolo di distretto per il sud-est asiatico

La nuova guida per l’Indonesia ed altri paesi del sud-est asiatico è l’apostolo di distretto Urs Hebeisen di Manila, Filippine. Il sommoapostolo, ordinando l’apostolo di distretto, ha fondato allo stesso tempo una nuova aerea d’attività che si chiamerà in futuro “Sud-est asiatico”. I paesi come Brunei, Cina, Hongkong, Giappone, Corea, Laos, Malesia, Birmania, Filippine, Singapore, Taiwan, Tailandia e Vietnam vengono raggruppati; 18 paesi con oltre 2.000 comunità sono uniti in una sola area d’attività d’apostolo di distretto. (abbiamo riferito ).

Il sommoapostolo Wilhelm Leber ha celebrato il servizio divino di festa nella Grand-Pacific-Hall a Yogyakarta. Quale testo biblico ha usato la parola in Colossesi 1, 28 ed ha esortato i fratelli e le sorelle a rimanere nella fede, nel seguimento, nell’essere uno con il Signore, nell’amore e nella speranza. 

Lunedì, la guida internazionale della Chiesa ha preso il volo verso Sumatra dove nel pomeriggio ha celebrato un servizio divino, per poi continuare un viaggio assai faticoso nell’Indonesia del nord dove giovedì celebrerà un altro servizio divino.

 

La nuova area d’attività dell’apostolo di distretto del sud-est asiatico comporta le Chiese regionali di: Brunei, Cina, Hongkong, Indonesia, Giappone, Laos, Macao, Malesia, Birmania, Palau, Filippine, Sabah, Sarawak, Singapore, Corea del sud, Taiwan, Tailandia, Vietnam.