News CNA Internazionale

Sud-est asiatico: nel 2009 nascerà una nuova area d’attività d’apostolo di distretto

29.07.2008

Sud-est asiatico (foto: libero)

Aiuto d’apostolo di distretto Urs Hebeisen di Manila (foto: CNA)

Zurigo. Nel gennaio dell’anno prossimo sarà creata una nuova area d’attività d’apostolo di distretto: la „New Apostolic Church South East Asia – Chiesa Neo-Apostolica del Sud-est asiatico “. Diverse Chiese regionali saranno riunite in un’unica area d’attività contante 18 paesi con circa 2.000 comunità: Indonesia, Brunei, Cina, Hongkong, Giappone, Corea, Laos, Malesia, Birmania, Filippine, singapore, Taiwan, Tailandia e Vietnam.

Il sommoapostolo Wilhelm Leber, guida internazionale della Chiesa Neo-Apostolica, indica motivi strategici che hanno portato a questa grande fusione. „Vogliamo disporre nuovamente la nostra Chiesa in questa parte del mondo. Essa deve espandersi ed avere più peso di prima. Ci proponiamo di crescere, di aumentare la nostra posizione nella società e di rinforzare il proprio sostentamento pecuniario. Per questo ci vuole una certa grandezza.“ La guida internazionale della Chiesa è certo e fiducioso che la nuova area d’attività sarà abbastanza grande per poter amministrarsi e finanziarsi da sola, e rimanere lo stesso omogenea per poter riunire le differenti culture. Il sommoapostolo Leber: „Una ristrutturazione del genere l’abbiamo già fatta lo scorso novembre nell’Africa settentrionale, dove la Tanzania, il Kenia e l’Uganda sono stati riuniti in una sola amministrazione. (abbiamo riferito ). Questo passo si è avverato fino ad ora molto benedetto.“

Il nuovo apostolo di distretto per questa nuova area d’attività sarà l’aiuto d’apostolo di distretto Urs Hebeisen (56), egli abita da alcuni decenni a Manila. Il sommoapostolo dice a proposito: „Quale Svizzero, l’aiuto d’apostolo di distretto Urs Hebeisen capisce i due »mondi«, quello europeo e quello asiatico.“ Egli sarà pure il successore dell’apostolo di distretto indonesiano Alfons Tansahtikno (64), il quale sarà messo a riposo nel gennaio 2009. La Chiesa Neo-Apostolica in Indonesia, a causa della sua grandezza e della sua storia, sarà il punto centrale della nuova unità: una Chiesa rispettabile e presente da più di 100 anni con buone strutture.

Al 18 gennaio 2009, il sommoapostolo Wilhelm Leber terrà un servizio divino a Yogyakarta (Indonesia), dove sigillerà lo storico cambio.

 

Fino ad ora, la più parte delle Chiese regionali del Sud-est asiatico sono state dirette amministrativamente e curate dalla CNA Canada. Le comunità canadesi hanno lavorato intensamente molti anni allo sviluppo delle comunità in questi diversi paesi. L’apostolo di distretto Leslie Latorcai ringrazia per l’appoggio effettuato in una lettera che sarà letta in tutte le comunità canadesi e del Sud-est asiatico. Il suo facit: „All’inizio c’era bisogno di aiuto, alla fine però bisogna avere lo scopo, dove possibile, di lasciare lavorare poi le Chiese regionali autonomamente.“