News CNA Internazionale

La Chiesa Neo-Apostolica in Guyana viene servita dagli USA

31.03.2006

Georgetown/Guyana. In futuro l'attività pastorale ed amministrativa della Chiesa Neo-Apostolica in Guyana (America del Sud) viene svolta dalla Chiesa regionale degli USA. Questo cambiamento è stato effettuato ufficialmente in un servizio divino solenne a Georgetown.

L'apostolo di distretto Theodoor de Bruijn (Paesi Bassi) era finora responsabile per l'attività della Chiesa Neo-Apostolica in questo paese sudamericano. Domenica, 19.03.2006, egli ha consegnato simbolicamente la guida amministrativa e pastorale nelle mani dell'aiutante d'apostolo di distretto John Fendt (USA). Perciò, dopo 15 anni in cui la responsabilità era affidata alla Chiesa regionale dei Paesi Bassi, la cura della Chiesa Neo-Apostolica in Guyana ritorna in mani americane.

In Guyana vivono circa 1'400 cristiani neo-apostolici.