News CNA Internazionale

Credere anche nelle ore gravi

20.09.2001

Zurigo. Il sommoapostolo Richard Fehr è tornato sano e salvo dagli USA. Domenica, 16 settembre 2001, ha celebrato un servizio divino ad Atlanta, Georgia, il quale è stato trasmesso via satellite in tutte le comunità neo-apostoliche dell'intera America del nord.

All'inizio del suo servire il sommoapostolo ha accennato alle enormi difficoltà che lui e i suoi accompagnatori hanno dovuto affrontare per poter recarsi negli USA. In seguito ha letto il comunicato ufficiale della Chiesa Neo-Apostolica in riguardo ai terribili avvenimenti dell'11 settembree ha invitato i partecipanti al culto a commemorare tutte le vittime in un minuto di silenzio. Poi il sommoapostolo ha pregato per la pace nel mondo e per tutti coloro che giornalmente devono lasciare questa terra contro la loro volontà.

Quale testo biblico per questo servizio divino il sommoapostolo ha scelto una frase da Matteo 15, 28: "... grande è la tua fede; ti sia fatto come vuoi." Questa parola piena di vigore, che Gesù pronunciò a suo tempo rivolgendosi a una donna che chiedeva aiuto, ci regala nuova speranza e nuova pace nelle ore dell'afflizione. Il sommoapostolo Fehr ha detto in merito: "Non succede talvolta che il Signore apparentemente ci ignora e sembra che non voglia ascoltare, unicamente perché vorrà poi farci vivere il miracolo della fede in modo più grandioso ancora?"

Zurigo, 20 settembre 2001