Comunicazioni ufficiali

Direttiva sull'AIDS: La Chiesa Neo-Apostolica dà a tutti il benvenuto!

(02.06.2006) Zurigo. “La Chiesa Neo-Apostolica intende dare il benvenuto a coloro che sono colpiti dall’HIV e dall’AIDS e alle rispettive famiglie con amore e accoglienza. La risposta cristiana nei confronti di una persona affetta da HIV/AIDS deve essere compassionevole, disponibile e redentiva. Gesù, nostro modello, si curava di quelli che erano colpiti da malattie con una dimostrazione personale dell'amore di Dio (Luca 5, 12-16)." Queste parole introducono la nuova direttiva della Chiesa Neo-Apostolica sull’AIDS. [leggi]

Nuova affermazione concernente la dottrina: La "donna rivestita del sole" non è da interpretare quale la Chiesa Neo-Apostolica

(31.05.2006) Zurigo. L’assemblea degli apostoli di distretto della Chiesa Neo-Apostolica, svoltasi a Karlsruhe, ha deliberato una nuova interpretazione per quanto riguarda l’immagine della “donna rivestita del sole” (Apocalisse di Giovanni, capitolo 12). In futuro la Chiesa Neo-Apostolica intende con la “donna rivestita del sole” la comunione dei credenti che stanno in un particolare rapporto di vicinanza con Gesù Cristo, che credono in lui e lo professano. [leggi]

La Chiesa Neo-Apostolica precisa la sua dottrina della salvezza: Esclusiva sì, ma senza pretesa d'assolutezza

(24.01.2006) Zurigo. La Chiesa Neo-Apostolica precisa la propria comprensione della salvezza e dell'esclusività. È messo ufficialmente in chiara evidenza che i cristiani suggellati nella Chiesa Neo-Apostolica si intendono quale sposa di Cristo e pertanto ritengono di avere la possibilità di partecipare al ritorno del Signore. Nel giudizio finale Dio, per mezzo di suo Figlio, concede ancora una volta la salvezza. Tutte le anime che allora sussisteranno dinanzi a Dio, otterranno l'eterna comunione con Lui nella nuova creazione. [leggi]

La Chiesa Neo-Apostolica modifica la concezione del Battesimo: Da ora in avanti i Battesimi trinitari sono pienamente riconosciuti

(24.01.2006) Zurigo. Con entrata in vigore al 24 gennaio 2006, la Chiesa Neo-Apostolica modifica la sua concezione del Battesimo e del Suggello. Una serata informativa, indetta espressamente per questo e svoltasi a Uster (Svizzera), è stata trasmessa via satellite su scala mondiale in tutte le comunità neo-apostoliche. [leggi]

La Riunione degli apostoli di distretto si esprime sulla questione dei libri apocrifi

(04.11.2005) Zurigo. I libri apocrifi (deuterocanonici) - ossia i testi della tarda epoca dell'Antico Testamento - sono vincolanti per la fede e l'insegnamento della Chiesa Neo-Apostolica nella stessa misura come gli altri scritti dell'Antico Testamento. Affermazioni della dottrina della Chiesa Neo-Apostolica possono pertanto essere legittimate o suffragate anche da citazioni dei libri deuterocanonici dell'Antico Testamento. Questo è stato deliberato nella Riunione degli apostoli di distretto (RAD), svoltasi fine ottobre a Zurigo. [leggi]

Presa di posizione della Chiesa Neo-Apostolica sul concetto di peccato

(29.04.2005) Zurigo. Già nel mese di aprile 2004, a Zurigo, l'assemblea degli apostoli di distretto ha trovato un'intesa per una nuova presa di posizione riguardante il concetto di peccato. La novità è che per la prima volta si fa una distinzione tra peccato e colpa. [leggi]

I 144.000: presa di posizione della Chiesa Neo-Apostolica

(15.04.2005) Zurigo. Nella storia e nella dottrina della Chiesa Neo-Apostolica, il numero e il valore simbolico dei centoquarantaquattromila hanno sempre avuto una grande importanza. Ora è stato elaborato un esauriente studio riguardante questa tematica, conforme all'attualità dell'insegnamento della Chiesa. [leggi]

Morte cerebrale / morte cardiaca: comunicato della Chiesa Neo-Apostolica

(28.02.2005) Zurigo. Dal punto di vista della medicina, la morte cerebrale rappresenta la morte della persona. Anche la Chiesa Neo-Apostolica condivide questa considerazione. [leggi]

Comunicato della Chiesa Neo-Apostolica sulla teoria dell'evoluzione

(11.11.2004) Zurigo. La Chiesa Neo-Apostolica ritiene che la teoria dell'evoluzione non offra una spiegazione appropriata della creazione, perché questa teoria non include nelle sue considerazioni Dio quale Creatore. D'altro canto la Chiesa reputa che le scoperte scientifiche sull'evoluzione non siano in contrasto con le affermazioni della Bibbia. [leggi]

Preannuncio: Stabilito un nuovo profilo di requisiti per l'istruzione dei confermandi

(22.10.2004) Nizza. Nell'assemblea degli apostoli di distretto, svoltasi a Nizza dal 22 al 24 settembre 2004, è stato ridefinito il profilo dei requisiti per l'istruzione dei confermandi. Finora questo insegnamento veniva impartito unicamente da ministri sacerdotali, mentre in futuro tutte le forme d'insegnamento della Chiesa Neo-Apostolica potranno essere svolte da uomini e donne. [leggi]