Comunicazioni ufficiali

L’apostolo Raúl Montes de Oca succede all’apostolo di distretto Vilor

(29.03.2010) Zurigo/Brasilia. L’apostolo di distretto Guillermo Vilor sarà posto a meritato riposo nell’ottobre di quest’anno; egli compie i 66 anni in maggio. L’apostolo di distretto Vilor scrive in una lettera alle comunità della sua area d’attività che il suo successore sarà l’apostolo Raúl Montes de Oca. Il 57enne abita a Colonia Suiza, nell’Uruguay. [leggi]

Cambio alla guida della Chiesa Neo-Apostolica d’Olanda a partire dal 2011

(28.03.2010) Zurigo/Hilversum. A partire dall’anno prossimo, l’apostolo di distretto, guida della Chiesa regionale del Nord Reno-Westfalia, assumerà la direzione della Chiesa regionale d’Olanda; lo ha annunciato il sommoapostolo Wilhelm Leber nell’odierno servizio divino di festa a Hilversum. L’attuale apostolo di distretto Theodoor de Bruijn (64) sarà posto a riposo a maggio dell’anno prossimo a motivo del raggiungimento del limite d’età. [leggi]

Preghiere per la pace sul mondo intero 2009

(01.09.2009) Zurigo. Già da alcuni anni la Chiesa Neo-Apostolica partecipa alle preghiere per la pace nel mondo intero, le quali hanno luogo ogni anno in settembre. Il Consiglio Ecumenico delle Chiese (WCC / CEC), con sede a Ginevra, esorta le Chiese a partecipare a questo evento delle Nazioni Unite. Nella risoluzione ONU n° 55/282 del 2001, il 21 settembre è fissato come “Giornata internazionale della pace”. [leggi]

La giornata internazionale della preghiera per la pace

(12.09.2008) Zurigo. La Chiesa Neo-Apostolica partecipa ancora una volta alle preghiere per la pace su tutto il mondo in occasione della giornata internazionale della preghiera del 21 settembre. Il sommoapostolo Wilhelm Leber mette un accento particolare quest’anno: egli invita i suoi fratelli di fede a pregare particolarmente per i cristiani battezzati, i quali sono perseguitati o uccisi a causa della loro fede nella trinità divina e alla loro convinzione in Gesù Cristo il Salvatore. [leggi]

„È mia seria intenzione voler riconciliare“

(20.03.2008) Zurigo. La serata informativa del 4 dicembre 2007 ha generato diverse reazioni, soprattutto per quello che concerne la parte storica. La guida internazionale della Chiesa Neo-Apostolica, il sommoapostolo Wilhelm Leber, pubblicherà nella rivista „Unsere Familie“ (edizione 6/2008) una lettera nella quale si scusa per le “ferite” che questa serata ha provocato. [leggi]

Nuova presa di posizione riguardante la transessualità

(11.01.2007) Zurigo. La Chiesa Neo-Apostolica pubblica una nuova presa di posizione riguardante la transessualità. In essa si legge tra l'altro: Spetta unicamente all'arbitrio di Dio stabilire se e in quale misura una persona, assolutamente fissata nella sua transessualità, con le misure di conversione sessuale si rende colpevole di fronte a Dio. Misure di conversione sessuale appartengono all'ambito della responsabilità individuale. [leggi]

Lo Spirito Santo e i suoi modi di operare

(11.01.2007) Zurigo. Nelle prese di posizione della Chiesa Neo-Apostolica riguardanti il Santo Battesimo e il Santo Suggello, pubblicate il 24 gennaio 2006, nonché nelle considerazioni riguardanti l'esclusività sono contenute affermazioni sullo Spirito Santo. In relazione a queste due elaborazioni è stata posta la domanda se non vi sia una contraddizione nel fatto che da un lato la dispensazione dello Spirito Santo nel Santo Suggello è legata all'apostolato, mentre dall'altro lato si afferma che lo Spirito Santo può operare anche in altre congregazioni religiose. [leggi]

Spiegazione teologica riguardante la "tentazione" menzionata nel “Padre Nostro”

(15.12.2006) Zurigo. In occasione dell’ultima AApd a Zurigo, gli apostoli di distretto hanno potuto ascoltare una relazione teologica sul tema: Che cosa significa la preghiera nel Padre Nostro: "... e non ci esporre alla tentazione"? Una relazione dettagliata apparirà sia nel periodico della Chiesa “Unsere Familie” sia nel mensile destinato ai ministri della Chiesa Neo-Apostolica “Pensieri guida per il servizio divino”. Ne pubblichiamo qui un breve riassunto. [leggi]

Direttiva sull'AIDS: La Chiesa Neo-Apostolica dà a tutti il benvenuto!

(02.06.2006) Zurigo. “La Chiesa Neo-Apostolica intende dare il benvenuto a coloro che sono colpiti dall’HIV e dall’AIDS e alle rispettive famiglie con amore e accoglienza. La risposta cristiana nei confronti di una persona affetta da HIV/AIDS deve essere compassionevole, disponibile e redentiva. Gesù, nostro modello, si curava di quelli che erano colpiti da malattie con una dimostrazione personale dell'amore di Dio (Luca 5, 12-16)." Queste parole introducono la nuova direttiva della Chiesa Neo-Apostolica sull’AIDS. [leggi]

Nuova affermazione concernente la dottrina: La "donna rivestita del sole" non è da interpretare quale la Chiesa Neo-Apostolica

(31.05.2006) Zurigo. L’assemblea degli apostoli di distretto della Chiesa Neo-Apostolica, svoltasi a Karlsruhe, ha deliberato una nuova interpretazione per quanto riguarda l’immagine della “donna rivestita del sole” (Apocalisse di Giovanni, capitolo 12). In futuro la Chiesa Neo-Apostolica intende con la “donna rivestita del sole” la comunione dei credenti che stanno in un particolare rapporto di vicinanza con Gesù Cristo, che credono in lui e lo professano. [leggi]