Comunicazioni ufficiali

Ricordi riconoscenti di una serena giornata mondiale della gioventù

19.05.2020

Servizio divino con il sommoapostolo Jean-Luc Schneider

#HereThereEverywhere nell'arena di Düsseldorf

Suoni indonesiani

Partecipanti da tutto il mondo (tutte le immagini: GIG)

Zurigo/Düsseldorf. Ci sono giorni nella vita di cui ci si ricorda volentieri; le giornate internazionali della gioventù ne fanno parte. Migliaia di giovani si sono ritrovati quasi esattamente un anno fa a Düsseldorf. Motivo per una retrospettiva.

Era il fine settimana dell'Ascensione 2019. La Chiesa Neo-Apostolica ha affittato l'area della fiera di Düsseldorf e ha creato un programma di quattro giorni comprendente temi seri e di divertimento, sacrali e profani, Workshops e conferenze, discussioni su podio e contributi individuali, servizi divini e raccoglimenti. 27.000 partecipanti provenienti da molti paesi del mondo si sono ritrovati in Germania. Più o meno la metà ha pernottato nei capannoni adibiti a dormitori dell'area della fiera.

Il servizio divino di domenica 2 giugno 2019 con il sommoapostolo Jean-Luc Schneider, guida internazionale della Chiesa, è anche indimenticabile. Egli ha esortato gli ascoltatori ad essere attivi e a impegnarsi quali „discepoli di Gesù“ nella società. Con lui c'erano le guide nazionali delle Chiese regionali, tra i quali gli apostoli Samuel Tansahtikno dall'Indonesia e Michael Deppner dalla Repubblica Democratica del Congo, che sono stati chiamati a servire.

Tutto questo e tanti piccoli ricordi personali riguardo questo fine settimana d'Ascensione sarà possibile ripassarli in rivista nel salotto di casa propria su YouTube.

Livestreams su YouTube

A causa della pandemia coronavirus, non è possibile festeggiare il giubileo con servizio divino per i giovani con un motto per l’anno e pertanto deve essere rimandato. I pianificatori delle giornate della gioventù hanno pensato ad una alternativa: da giovedì 21 maggio fino al 24 maggio 2020 ci sarà un ricordo digitale, ossia ogni giorno ci saranno dei Livestreams su eventi delle giornate internazionali della gioventù sul canale IJT-YouTube.

Anche se ci saranno solamente alcuni scorci dal ricco programma dell'anno scorso, questi sono sufficienti per alcune ore di trasmissione. L'apostolo di distretto Rainer Storck (Germania), l'ospitante delle GIG 2019 a Düsseldorf, è sempre ancora entusiasta e si rallegra soprattutto che tutto si è svolto senza intoppi e che il programma ha potuto essere svolto: „Nonostante il coronavirus, sono riconoscente al nostro Dio che l'anno scorso siamo stati risparmiati da una catastrofe simile.“

Programma di quattro giorni

  • Giovedì 21 maggio 2020, all'Ascensione, le retrospettive inizieranno alle ore 18.00 con il servizio divino d'Ascensione in lingua inglese, celebrato l'anno scorso dall'apostolo David Heynes (Regno Unito). Dopo il servizio divino ci sarà una miscela dei concerti dal pop al rock.
  • Venerdì si inizierà alle ore 19.00 con la manifestazione d'apertura delle GIG, seguita da contributi di diversi gruppi musicali.
  • Sabato ci si concentrerà nel segno della manifestazione „#HereThereEverywhere”. Questa manifestazione ha avuto l'anno scorso un eco particolarmente buono. Questa parte è incorniciata dal raccoglimento con l'apostolo di distretto John Kriel (Africa del sud) e da un colloquio su podio con il sommoapostolo e ospiti sul tema: „Siamo qui“. Per terminare la giornata, sarà trasmesso uno Show musicale.
  • Già l'anno scorso, la domenica ha presentato un programma con un punto culminante particolare; così sia anche la retrospettiva. A partire dalle ore 20:45, il programma è così pianificato che sottolinea la cristianità della manifestazione giovanile: raccoglimento, servizio divino, allocuzioni, concerti e per finire il concerto finale „Thank You(th)“.

Motivo di riconoscenza

L'ospitante e apostolo di distretto Rainer Storck esorta i giovani ad essere riconoscenti: „Se ricordiamo le giornate internazionali della gioventù, facciamolo con riconoscenza verso il nostro Padre celeste e intercediamo per tutti coloro che al momento, in un modo o l'altro, soffrono sotto il coronavirus o i suoi effetti.“

Ø  Scaricare il programma

Ø  Canale YouTube delle giornate internazionali della gioventù