Comunicazioni ufficiali

Presa di posizione della Chiesa Neo-Apostolica sul concetto di peccato

29.04.2005

Zurigo. Già nel mese di aprile 2004, a Zurigo, l'assemblea degli apostoli di distretto ha trovato un'intesa per una nuova presa di posizione riguardante il concetto di peccato. La novità è che per la prima volta si fa una distinzione tra peccato e colpa.

La base per definire peccato e colpa è la Sacra Scrittura - il metro, con il quale si debba misurare, è stabilito da Gesù Cristo. L'uomo non può determinare che cosa sia peccato e cosa non lo sia. Queste sono alcune importanti frasi fondamentali del nuovo documento. Questo studio dimostra che la Bibbia fa una differenza tra peccato e colpa, perciò è logico che anche la Chiesa adotti questo principio. Il peccato è un concetto assoluto, la colpa è relativa. Questa distinzione è di grande importanza per il lavoro nella cura delle anime. Il sacerdote può evidenziare la potenza della grazia, senza tuttavia minimizzare il peccato.

Dopo una divulgazione a tappe, dapprima ai ministri della Chiesa e poi ai fedeli, ora questa presa di posizione sul concetto di peccato viene pubblicata su Internet in italiano, in inglese, in tedesco e in francese.