Comunicazioni ufficiali

La Chiesa Neo-Apostolica decide di creare un nuovo testo fondamentale

03.06.2004

Zurigo. Che cos'è la Chiesa Neo-Apostolica? Qual è il suo insegnamento, quali sono le sue origini, qual è la sua posizione nei confronti dello Stato e della società? Queste e altre domande trovano risposta nel rispettivo catechismo di una Chiesa - finora la Chiesa Neo-Apostolica non dispone di un simile testo fondamentale. A disposizione c'è soltanto il libro didattico "Domande e risposte", riveduto per l'ultima volta nel 1992. Ora la direzione della Chiesa ha deciso di creare un nuovo testo di base.

"Domande e risposte sulla fede neo-apostolica" è un testo didattico che ha una lunga tradizione nella Chiesa Neo-Apostolica. Già Hermann Niehaus, sommoapostolo dal 1905 al 1930, operava con questo libretto. Ma il suo contenuto non è più conforme alle esigenze odierne. Pertanto il sommoapostolo e gli apostoli di distretto hanno deciso di creare un nuovo testo di base. Un gruppo progettistico, creato appositamente sotto la denominazione "La fede neo-apostolica", sta lavorando alacremente, ma è ovvio che questa "opera del secolo" richiederà un certo tempo. Si prenderà posizione dettagliatamente su svariati temi, ad esempio per quanto riguarda la Sacra Scrittura quale base dell'insegnamento neo-apostolico, oppure su come vengono concepiti i sacramenti da parte della Chiesa, fino alle prospettive del futuro ecc.

In questo momento si tratta di rendere noto che la Chiesa abbandonerà il libro "Domande e risposte" in favore di un nuovo libro fondamentale.