Archivio

La Riunione degli apostoli di distretto si esprime sulla questione dei libri apocrifi

(04.11.2005) Zurigo. I libri apocrifi (deuterocanonici) - ossia i testi della tarda epoca dell'Antico Testamento - sono vincolanti per la fede e l'insegnamento della Chiesa Neo-Apostolica nella stessa misura come gli altri scritti dell'Antico Testamento. Affermazioni della dottrina della Chiesa Neo-Apostolica possono pertanto essere legittimate o suffragate anche da citazioni dei libri deuterocanonici dell'Antico Testamento. Questo è stato deliberato nella Riunione degli apostoli di distretto (RAD), svoltasi fine ottobre a Zurigo. [leggi]

Presa di posizione della Chiesa Neo-Apostolica sul concetto di peccato

(29.04.2005) Zurigo. Già nel mese di aprile 2004, a Zurigo, l'assemblea degli apostoli di distretto ha trovato un'intesa per una nuova presa di posizione riguardante il concetto di peccato. La novità è che per la prima volta si fa una distinzione tra peccato e colpa. [leggi]

I 144.000: presa di posizione della Chiesa Neo-Apostolica

(15.04.2005) Zurigo. Nella storia e nella dottrina della Chiesa Neo-Apostolica, il numero e il valore simbolico dei centoquarantaquattromila hanno sempre avuto una grande importanza. Ora è stato elaborato un esauriente studio riguardante questa tematica, conforme all'attualità dell'insegnamento della Chiesa. [leggi]

Morte cerebrale / morte cardiaca: comunicato della Chiesa Neo-Apostolica

(28.02.2005) Zurigo. Dal punto di vista della medicina, la morte cerebrale rappresenta la morte della persona. Anche la Chiesa Neo-Apostolica condivide questa considerazione. [leggi]