Anticipazioni

A Città del Capo si sta creando un nuovo innario in lingua inglese

02.05.2006

Zurigo. Il nuovo innario in lingua tedesca della Chiesa Neo-Apostolica è in uso da poco più di un anno ed ora anche un nuovo innario in lingua inglese sta per essere approntato. Nasce in collaborazione tra gli esperti musicali provenienti dalle Chiese regionali neo-apostoliche di Australia, Canada, Cape, South East Africa, USA e Zambia. Se tutto procede secondo i piani, l’introduzione nelle comunità potrà avvenire alla fine del 2007.

Il “New Apostolic Hymnal” usato attualmente è una traduzione diretta dell’innario tedesco che era valevole fino a Pasqua 2005. Nel 2004 il sommoapostolo Richard Fehr diede l’impulso per una rielaborazione. A Karlsruhe, la riunione degli apostoli di distretto ha ora dato all’apostolo di distretto Noel Barnes (NAC Cape) l’incarico di coordinare la presa in esame, la scelta e la creazione di nuovi testi e melodie per un nuovo innario in lingua inglese. Da una prima analisi emerge che circa 300 inni possono essere adottati dall’innario attuale, circa 350 inni vengono cancellati e saranno aggiunti ancora circa 300 inni nuovi. Ne risulta che il nuovo innario conterà ben 600 inni.

La conferenza conclusiva degli esperti musicali, sotto il presidio dell’apostolo di distretto Noel Barnes, avverrà in novembre 2006 a Città del Capo. Nel frattempo dovrà essere pronta la lista degli inni selezionati.

Nel 2007, la RAD internazionale si occuperà ripetutamente di questo tema; riferiremo di volta in volta sullo stato attuale.