Parola del mese

Innanzitutto il conoscimento

Novembre 1998

Conoscere Dio e il suo Figliolo Gesù Cristo è la chiave per accedere alla grazia e alla pace. L'apostolo Paolo vi ha accennato nella sua seconda epistola trasmessaci dalla Sacra Scrittura, esprimendo il desiderio: "Grazia e pace vi siano moltiplicate nella conoscenza di Dio e di Gesù nostro Signore" (2 Pietro 1, 2).

Il conoscimento è paragonabile ad una luce chiara nell'anima e viene creato - come la fede - mediante la parola di Dio. Se grazie all'operare dello Spirito Santo si afferra e si comprende la verità divina del Vangelo, allora la luce del conoscimento comincia a splendere, schiudendo la comprensione per ulteriori tasselli del piano divino di redenzione. Ciò è reso possibile dalla caratteristica dello Spirito Santo di guidarci da una chiarezza all'altra. Si riconosce allora di aver bisogno della grazia e l'indispensabilità di possedere la pace proveniente da Dio. Solo dopo aver acquisito questo conoscimento, ci si impegnerà a ricevere la grazia e a ricercare la pace.

L'offerta della grazia divina vale per ognuno, ma purtroppo non viene riconosciuta da molti. Sovente taluni la ignorano noncuranti, in quanto difettano del conoscimento su Dio e Gesù Cristo. La luce non risplende in essi, per cui non sentono la necessità di avere grazia. Ma chi cerca la grazia ed accetta l'offerta di Dio, diventa felice e beato e riceve pure la pace divina. La pace, che regnava sull'intera creazione e determina va originariamente il rapporto di Dio con gli uomini, fu disturbata dal peccato. Ma il perdono dei peccati mediante la ricezione dell'offerta di grazia apre la via alla pace di entrare nei cuori. In effetti l'offerta della pace divina è sempre attuale e presente! Questa pace, che sopravanza ogni intelligenza, come l'apostolo Paolo scrisse ai Filippesi (cfr. Filippesi 4, 7), guarderà i cuori e i pensieri in Gesù Cristo.

Cordialmente<br/> suo

Richard Fehr

 

 

Parola del mese

La vera ricchezza

(Aprile 2019) Negli atti degli apostoli, Luca riferisce che gli apostoli predicarono con forza la risurrezione di... [leggi]