Parola del mese

Adeguamento

Maggio 2019

Affinchè una comunità funzioni, è necessario un minimo di adeguamento. Più i bisogni e le qualità degli uomini che formano una comunità, che sia all’interno della famiglia, al lavoro o in altre eventuali occasioni sono differenti, più è richiesto un adeguamento da parte di ognuno. Adeguamento nel senso di riguardo dei diversi bisogni e desideri, ma anche attraverso la ricerca di cose in comune, cosa che talvolta ci fa rinunciare ai nostri desideri e alle nostre prospettive.

Per quanto riguarda la comunione con Cristo, è molto simile: senza adeguamento non funziona. Qui non si tratta di un adeguamento tra uomini, ma di un adeguamento verso Cristo. Comunione in Cristo significa che ognuno si orienta verso Cristo, ognuno lo prende come norma, ognuno vuole fargli piacere, ognuno vuole stargli vicino. Più il singolo si sforza per adeguare la sua vita, il suo pensare, il suo agire e lasciare posto al Vangelo, più è facile capire e avere comunione con il prossimo. Questa è la forza della comunione tra cristiani.

Impulsi da un servizio divino del sommoapostolo

Parola del mese

Una questione di movimento

(Settembre 2019) Chi prega vorrebbe mettere in moto qualche cosa. Quando abbiamo una preoccupazione e la portiamo in... [leggi]