Parola del mese

Fare il bene

Febbraio 2016

Un noto scrittore ha coniato questa massima: „Non c’è il bene, salvo che lo si fa“. Ben detto. Ognuno può approvare subito questa massima. Ma la domanda rimane: che cos’è il bene? Non è facendo qualcosa pensando di fare del bene, che questo è automaticamente buono.  L’esperienza dimostra che, anche se agiamo con buone intenzioni, spesso il risultato non è chiaro.

Che cos’è il bene? Detto altrimenti: dove ha origine il bene? Presso Dio.

Buono è solo Dio. Gesù l’ha dimostrato molto bene al giovane ricco, il quale ha domandato: cosa devo fare per accedere alla vita eterna? Egli ha ricevuto come risposta: vendi tutto quello che hai e seguimi!

Il bene è: fare quello che vedo fare a Gesù. Vivere come Gesù mi dimostra. Questo è sempre bene. Seguire significa null’altro che focalizzarsi su Gesù Cristo e sapere che da lui proviene il bene, la perfezione, il meglio per te e per me.

Guarda verso di lui e fa quello che ti dice. Allora fai il bene e hai pure il bene.

Impulsi da un servizio divino del sommoapostolo

Parola del mese

Amare e soffrire

(Ottobre 2019) Nel ventaglio dei sentimenti e delle sensazioni umane, l'amore e la sofferenza formano due poli... [leggi]