Parola del mese

Vincere

Febbraio 2011

Vincere è un tema trattato nell’Apocalisse. Nella lettera alle sette comunità, a chi saprà vincere spettano meravigliose promesse. Il culmine di queste promesse è: „Chi vince erediterà queste cose, io gli sarò Dio ed egli mi sarà figlio.“ (Apocalisse 21,7). Se si pensa a cosa vuol dire ereditare tutto, si può dedurre che vincere vuol dire mettere in pratica tutte le proprie forze per combattere grandi cose.

Più ci si occupa del tema „vincere“, più ci si rende conto che si tratta principalmente delle piccole cose. Il più delle volte, non sono grandi cose, le passioni terrene passeggere, ma bensì i comuni comportamenti umani che vanno contro la volontà di Dio e che bisogna vincere. Un esempio: quando Mosè fu eletto quale condottiero del popolo d’Israele, ebbe delle inquietudini, una normale reazione umana. Si parla oggi nella vita professionale di „portatori di incertezza“, persone che fanno obiezioni per ogni cosa. Il Signore non ha accettato le obiezioni di Mosè. La Sacra Scrittura dice: “L’ira del Signore si accese contro Mosè (vedi Esodo 4,14). Mosè ha dovuto vincere le sue obiezioni e incertezze.

Quando Dio chiama, allora non c’è posto per obiezioni e incertezze, si fa semplicemente ciò che egli desidera.

Osserviamoci un momento: siamo esortati ad effettuare un compito, essere attivi nella comunità; quanto veloce è il pensiero: proprio io! Altri possono fare molto meglio!

Pensiamo alla parabola che Gesù portò a proposito del servitore, il quale dovette uscire ad invitare gente per il banchetto. Come ha reagito la gente? Umanamente: verremmo volentieri, ma abbiamo questo e quello da fare.  Più tardi, ora non è il momento giusto. Quardiamo il nostro tempo: non è un tema molto attuale? Il Signore mostra chiaramente ciò che non gli piace: tiepidezza, irresolutezza, titubanza e indugio, obiezioni. Quando Egli chiama, tutto ciò deve essere vinto.

Per terminare, ancora un pensiero: vincere è come una porta, magari bisogna usare un po’ di forza per aprirla. Ma quando è aperta, allora si vive Dio in maniera particolare: si è colmi di benedizione!  

(Da un servizio divino del sommoapostolo)

Parola del mese

La vera ricchezza

(Aprile 2019) Negli atti degli apostoli, Luca riferisce che gli apostoli predicarono con forza la risurrezione di... [leggi]