Edizioni precedenti

Solo un suono dolce e sommesso

(Giugno 2001) Taluni desiderano che Dio abbia ad intervenire con fulmini e tuoni per creare l'ordine nel dissoluto mondo e per mostrare una volta ancora agli uomini chi è il Signore del creato. Ma questo non sta nel suo intento. Il suo lavoro di compimento lo... [leggi]

Difendere la fede

(Maggio 2001) Senza la fede nell'onnipotenza di Dio e nell'atto di redenzione di Gesù Cristo è impossibile di entrare nella comunione eterna con Dio e il Figliol suo. Perciò si tratta di serbare la nostra fede in tutte le situazioni della vita. Chi rimane nella... [leggi]

Vita di risurrezione

(Aprile 2001) Il Figliol di Dio, trionfante con la sua risurrezione sopra l'Ades, la morte e il sepolcro, prima della sua ascensione ha dato ai suoi apostoli i pieni poteri e l'incarico di battezzare sulla terra con l'acqua e con lo Spirito. Lo Spirito Santo... [leggi]

Signore dei morti e dei viventi

(Marzo 2001) Se l'apostolo Paolo constata nella sua epistola ai Romani che Cristo è morto per "essere il Signore e de' morti e de' viventi" (cfr. Romani 14, 9), allora l'inviato di Gesù circoscrive con ciò la pienezza del potere che il Figliol di Dio ha... [leggi]

La perla più preziosa

(Febbraio 2001) Il bene più grande che l'uomo può acquisire sulla terra è la figliolanza di Dio. Gesù paragonò il regno dei cieli ad un mercante che va in cerca di belle perle. Trovata una perla di gran pregio, se n'è andato, ha venduto tutto quel che aveva per... [leggi]

Grazia e pace

(Gennaio 2001) La grazia e la pace sono doni che Dio e Gesù Cristo offrono agli uomini. La disposizione e la prontezza ad accettare la grazia e la fede premette il conoscimento di averne la necessità. A questo nesso ha già accennato in modo persistente l'apostolo... [leggi]

Gioia natalizia

(Dicembre 2000) Quanto rende felici se la pace e la gioia ristorano il cuore e l'anima. In modo particolare nel periodo di Natale molti ne sentono la nostalgia. Tuttavia non bisogna ignorare che due terzi dell'umanità non hanno alcuna relazione con la festa di... [leggi]

Rafforzare la fede

(Novembre 2000) Oggigiorno, il tempo che precede la promessa della rivenuta di Cristo, l'incredulità ha vieppiù il sopravvento, la superstizione soppianta la novella cristiana, le circostanze avverse diventano sempre più minacciose e il dubbio fiorisce. Non senza... [leggi]

Un tempio di Dio

(Ottobre 2000) Nella seconda epistola ai Corinzi l'apostolo Paolo avvertì ancora più marcatamente di non servire gli dèi stranieri tantomeno di intrattenere relazioni con miscredenti e aggiunse l'ammonimento: "Poiché noi siamo il tempio dell'Iddio vivente" (II... [leggi]

Il Signore prende dimora in noi

(Settembre 2000) In ogni servizio divino Gesù prende dimora nei cuori dei figlioli di Dio credenti. Viene quale soccorritore, quale giusto, quale Salvatore vittorioso. Il profeta Zaccaria ha già descritto molto tempo prima della nascita di Gesù: "...ecco il tuo re... [leggi]

I miracoli del tempo attuale

(Agosto 2000) Anche nel nostro tempo il Signore si manifesta al suo popolo con diversi miracoli; tuttavia per riconoscerli occorre il timor di Dio. Chi vuole vedere dapprima dei segni, per poi credere in un secondo momento fraintende il giusto ordine divino. La... [leggi]

Cristo in mezzo alle sue comunità

(Luglio 2000) Quando l'apostolo Giovanni ricevette la rivelazione, cioè l'Apocalisse sull'isola di Patmos, gli fu anche mostrata un'immagine che accenna al tempo attuale, il tempo prima della rivenuta di Cristo. L'apostolo vide "sette candelabri d'oro; e in mezzo... [leggi]