Edizioni precedenti

Il dono di Dio

(Dicembre 2001) Se si considerano e si osservano gli avvenimenti mondiali e si constatano ovunque la povertà e la miseria, l'inquietudine e l'agitazione, l'ingiustizia, la fame, la guerra e la morte violenta, allora il messaggio natalizio "Gloria a Dio ne' luoghi... [leggi]

Dimorate nel mio amore

(Novembre 2001) Dio è la fonte dell'amore e della vita. Nonostante che gli uomini creati a sua immagine sono stati coinvolti sempre più profondamente nel peccato, allargando così in modo incommensurabile la separazione da Dio, Lui non rifiutò loro il suo amore:... [leggi]

Nel giardino del Signore

(Ottobre 2001) La vita interiore di molte persone è paragonabile ad un deserto, quanti cuori sono simili ad una terra arida, a motivo che si precludono all'operare di Dio. Non dev'essere o rimanere così, poiché già il profeta Isaia accennava al fatto che l'Eterno... [leggi]

Sacrifici di lode

(Settembre 2001) Vogliamo associarci all'inno di lode del salmista: "Con animo volonteroso io t'offrirò sacrifizi; celebrerò il tuo nome, o Eterno, perch'esso è buono" (Salmo 54, 6). In tutte le nostre vicissitudini abbiamo potuto serbare la fede e possiamo... [leggi]

Edificare e rendere stabile

(Agosto 2001) "La casa si edifica con la sapienza, e si rende stabile con la prudenza." Questo conoscimento di Salomone (cfr. Proverbi 24, 3) non si riferisce soltanto alle costruzioni terrene, bensì in misura particolare all'opera di redenzione di Dio. Tosto... [leggi]

Rimanere sani nella fede

(Luglio 2001) Non abbiamo mai visto Dio ma l'abbiamo già esperimentato migliaia di volte nel corso della nostra fede. L'apostolo Giovanni scrive che non è ancora reso manifesto quel che saremo ma sappiamo che quando sarà manifesto saremo simili a lui, perché lo... [leggi]

Solo un suono dolce e sommesso

(Giugno 2001) Taluni desiderano che Dio abbia ad intervenire con fulmini e tuoni per creare l'ordine nel dissoluto mondo e per mostrare una volta ancora agli uomini chi è il Signore del creato. Ma questo non sta nel suo intento. Il suo lavoro di compimento lo... [leggi]

Difendere la fede

(Maggio 2001) Senza la fede nell'onnipotenza di Dio e nell'atto di redenzione di Gesù Cristo è impossibile di entrare nella comunione eterna con Dio e il Figliol suo. Perciò si tratta di serbare la nostra fede in tutte le situazioni della vita. Chi rimane nella... [leggi]

Vita di risurrezione

(Aprile 2001) Il Figliol di Dio, trionfante con la sua risurrezione sopra l'Ades, la morte e il sepolcro, prima della sua ascensione ha dato ai suoi apostoli i pieni poteri e l'incarico di battezzare sulla terra con l'acqua e con lo Spirito. Lo Spirito Santo... [leggi]

Signore dei morti e dei viventi

(Marzo 2001) Se l'apostolo Paolo constata nella sua epistola ai Romani che Cristo è morto per "essere il Signore e de' morti e de' viventi" (cfr. Romani 14, 9), allora l'inviato di Gesù circoscrive con ciò la pienezza del potere che il Figliol di Dio ha... [leggi]

La perla più preziosa

(Febbraio 2001) Il bene più grande che l'uomo può acquisire sulla terra è la figliolanza di Dio. Gesù paragonò il regno dei cieli ad un mercante che va in cerca di belle perle. Trovata una perla di gran pregio, se n'è andato, ha venduto tutto quel che aveva per... [leggi]

Grazia e pace

(Gennaio 2001) La grazia e la pace sono doni che Dio e Gesù Cristo offrono agli uomini. La disposizione e la prontezza ad accettare la grazia e la fede premette il conoscimento di averne la necessità. A questo nesso ha già accennato in modo persistente l'apostolo... [leggi]