Parola del mese

Settembre 2018: Disturbo di comunicazione

La Sacra Scrittura racconta che Gesù ha guarito molti ciechi, sordi e muti. Egli l'ha fatto consapevolmente: i ciechi, i sordi e i muti erano limitati nella comunicazione con il resto della gente.  Per chi non vede, non sente e non può parlare, è difficile potersi intendere con altri. Una limitazione talvolta con implicazioni gravi per gli interessati.

Disturbi di comunicazione sono tutt'oggi molto diffusi. Non si riesce più a comunicare con il proprio prossimo. Il collegamento con il prossimo nella comunità, nella famiglia è turbato. Non si parla più insieme, non si vede più il prossimo o lo si ignora; non si riesce più ad ascoltare, non ci si può più esprimere a fondo, si è diventati ciechi, sordi e muti. Sono sintomi di un male, del quale Gesù ha definito la causa: il raffreddamento dell'amore. Gesù può guarire anche questo, riattizzando l'amore nei cuori, affinché possiamo essere nuovamente in grado di avere una comunione indisturbata nel matrimonio, nella comunità e nella famiglia.

Lascia lavorare il Signore Gesù alla tua anima, Egli ti può guarire!

Impulso da un servizio divino del sommoapostolo